Visita il nostro 

sponsor

UNA MAMMA PER AMICA: ONLINE LE PRIME RECENSIONI DEL REVIVAL NETFLIX

Share

This post has already been read 77 times!

fonte: film.it

 

Il 25 novembre arriverà Una mamma per amica: Di nuovo insieme. Scopriamo cosa ne pensa la stampa internazionale

Una mamma per amica: Di nuovo insieme

Netflix
16.11.2016 – Autore: Marco Triolo (Nexta)
La critica internazionale ha risposto piuttosto bene a Una mamma per amica: Di nuovo insieme, il revival della serie di Amy Sherman-Palladino prodotto da Netflix e atteso per il 25 novembre. La grande maggioranza delle recensioni è tra il deliziato e il molto positivo, a partire da quella scritta da Maureen Ryan su Variety: “Tirate un sospiro di sollievo: Una mamma per amica è tornato quello di un tempo, ed è al suo meglio”. La giornalista paragona la nuova stagione a “ciambelle con lo zucchero a velo e patatine fritte extra-croccanti.Forse a volte è un po’ troppo, e una consumazione rapida dei quattro episodi da 90 minuti è sconsigliata”, ma il revival è “una coperta calda in una fredda notte invernale” e “quando si appoggia alla notevole forza del cast principale, è televisione calda e rassicurante”.

“A differenza di altri seguiti in cerca dell’effetto nostalgia, Gilmore Girls torna con abbastanza idee nuove, sviluppi e fedeltà ai personaggi da giustificare la sua esistenza – scrive Ben Travers di Indiewire – Amy Sherman-Palladino e Daniel Palladino sono riusciti a creare una storia allo stesso tempo attuale e dal sapore famigliare”. “La cosa più importante, forse, è che il nuovo materiale è realizzato con amore – conclude Travers – In un’era di revival guidati e manipolati dal potente dollaro, Di nuovo insieme è rinfrescante”. “Per quanto non manchino i problemi strutturali e una relazione discutibile con il passare del tempo, Una mamma per amica: Di nuovo insieme è meglio della stagione finale di cui si erano dovuti accontentare i fan – scrive Daniel Fienberg di The Hollywood Reporter – Il quarto episodio è sicuramente il migliore, Sherman-Palladino smette di allungare il brodo e conduce la serie al climax emotivo che ha sempre voluto”. “All’epoca, Gilmore Girls avrebbe meritato di meglio e, anche se ha i suoi problemi, A Year in the Life è assolutamente migliore”.

Lasciamo spazio all’unica nota negativa trovata finora: Weniel Ma di News.com.au ha visto la nuova stagione come un tentativo di far cassa basato sulla nostalgia, un po’ il contrario di quello che sostengono gli altri recensori. “L’eccessivo affidamento alla nostalgia e l’aver voluto mantenere le cose famigliari e confortanti sono il motivo per cui il revival fallisce. È esattamente quello che ci aspettiamo, il che è allo stesso tempo appagante e deludente”. “I due personaggi principali, Lorelai e Rory, non sono cambiati. Passano gli episodi a combattere gli stessi demoni, gli stessi conflitti e le stesse insicurezze […]. Non hanno imparato nulla […]. È un’occasione persa e spinge a chiedersi che senso abbia avuto realizzare un revival”.

Share Button