Visita il nostro 

sponsor

iOS 10: ecco trucchi e segreti per usare al meglio il nuovo sistema operativo

Share

This post has already been read 74 times!

fonte: corriere .it

Ingrandire oggetti, animare le foto e tornare al vecchio Home sono alcune delle funzionalità aggiunte da Apple per i dispositivi mobile

di Alessio Lana

Tante novità nascoste

Abbiamo già visto le novità di iOS 10. Il nuovo sistema operativo della Mela uscito lo scorso 13 settembre ha portato parecchie funzioni inedite all’interno degli iPhone e iPad ma non tutte sono così immediate da riconoscere.

Alcune funzioni infatti vanno attivate, altre scovate tra i menù, per questo abbiamo raccolto in modo pratico e veloce alcuni dei suggerimenti più interessanti per usare iOS al meglio. Dall’impostazione del tasto Home vecchia maniera a Siri che pronuncia chi ci sta chiamando, bastano pochi passi per conoscere a fondo il nuovo sistema operativo e usarlo al meglio.

A differenza del suo predecessore, in iOS 10 bisogna premere il tasto Home, quello in basso, per poter accedere al telefono. Una funzione necessaria vista le sensibilità del tasto sui nuovi modelli ma che, volendo possiamo annullare.

Andiamo quindi in Impostazioni, poi Generali, Accessibilità e infine Tasto Home. Qui tocchiamo la voce «Appoggia il dito per continuare» che dovrà diventare verde.

Funzione curiosa ma utile, possiamo simulare la lente d’ingrandimento sfruttando la fotocamera di bordo.

Prima di usarla dobbiamo attivarla andando in Impostazioni, poi Generali, Accessibilità e infine Lente d’ingrandimento. Una volta toccata la voce fino a farla diventare verde, basterà premere tre volte il tasto Home, quello in basso, per ingrandire ciò che si trova davanti alla fotocamera.

La suadente guida vocale di Apple in iOS 10 diventa un uomo. Adesso possiamo infatti scegliere se farci aiutare dalla voce femminile o maschile.

È molto facile: basta andare in Impostazioni, poi scegliere Siri e infine «Voce Siri». Qui troviamo l’impostazione per la voce maschile. Una volta selezionata, iOS 10 la scaricherà sul dispositivo e dopo pochi minuti saremo siamo pronti a usarla.

L’assiste vocale può pronunciare il nome di chi ci sta chiamando, una funzione importante soprattutto quando usiamo il telefono in auto.

Per attivare la funzione basta andare in Impostazioni, scegliere Telefono e poi «Leggi nome chiamante». A questo punto possiamo scegliere se fargli pronunciare il nome sempre, quando usiamo gli auricolari e siamo in auto, solo con gli auricolari o mai. Se il numero non è tra i vostri contatti, Siri vi avvertirà che è sconosciuto.

Il trucco c’è e si vede. All’interno di Messaggi possiamo scrivere un messaggio «invisibile» che comparirà solo quando l’altro utente passerà il dito sul fumetto.

Basta scrivere come nel modo consueto, poi tenere premuto il dito sulla freccia a destra, quella dell’invio, e scegliere «inchiostro magico».

Con la funzione precedente possiamo personalizzare i messaggi anche in altro modo. In alto, alla voce «Fumetto» possiamo scegliere come far comparire il testo, se con un effetto d’impatto, urlando o sussurrando.

La scheda in alto a sinistra, «schermo», aggiunge invece degli effetti sullo sfondo del messaggio come palloncini e luci stroboscopiche. Anche in questo caso occorre tenere premuta la freccia a sinistra del messaggio, quella dell’invio.

Per competere con le altre applicazioni di chat come Messenger, Whatsapp e soci, Messaggi ha ricevuto numerosi aggiornamenti tra cui la scrittura a mano.

Basta andare in Messaggi e mettere il dispositivo in orizzontale per poter tracciare su schermo le parole che vogliamo spedire. Il destinatario vedrà il messaggio animarsi, con le scritte che compaiono nel modo esatto con cui le abbiamo tracciate.

iOS 10 permette di cancellare le app preinstallate su iPhone. Parliamo di Bussola, iTunes U, iTunes Store, applicazioni che spesso non usiamo ma finora eravamo obbligati a tenere.

Cancellarle è facile, basta tenere premuto il dito sul display come già facciamo con le altre app. Volendo, le applicazioni cancellate possono essere installate tramite App Store e la cancellazione comunque non libera memoria: le app infatti sono solo invisibili ma rimangono istallate sul dispositivo. Attenzione però, il trucco vale solo per alcune app.

Chi ha un iPad ora può visualizzare due pagine web affiancate proprio come accadeva finora con le app.

Basta aprire Safari, mettere il tablet in orizzontale e tenere premuto il dito su un link. A questo punto tra le opzioni troviamo anche «Apri in modalità Split View». Una volta selezionato ecco le due finestre affiancate. Basta poi trascinare un pannello da una parte all’altra per aprirlo nella finestra di fianco.

iOS 10 consente di tenere aperte un numero illimitato di pannelli (tab) su Safari, una funzione utile che potrebbe creare un problema quando vogliamo chiuderle tutte. Però c’è il trucco.

Per farlo, teniamo premuto il pulsante «Tab», l’icona che compare in basso a destra sull’app (quella con i due quadrati sovrapposti). A questo punto comparirà la voce «Chiudi X pannelli», selezioniamola e il gioco è fatto.

La personalizzazione delle foto diventa più divertente grazie a Markup, funzione che ci consente di disegnarci sopra, ingrandire particolari e, insomma, scarabocchiarle come vogliamo.

Andiamo nell’app Foto, scegliamo un’immagine e tocchiamo la terza icona da sinistra, quella con le tre lineette. A questo punto tocchiamo i tre puntini in basso a destra e scegliamo Markup. Possiamo scrivere le foto, ingrandirne una porzione e tracciare disegni e scarabocchi. A noi la scelta.

Share Button